ATTIVITA' ASSISTENZIALI: PROGETTI di INCLUSIONE SOCIALE

...

30/01/2021

Approvato dall'Amministrazione Comunale, con Delibera di Giunta Comunale n. 8 del 21 gennaio 2021, nuove modalità di accesso ai Progetti di Inclusione attivati dal Comune, nella forma di Borse Lavoro, rivolte a Cittadini e Nuclei Familiari che si trovano in condizioni di disagio economico, sociale, ambientale.

I progetti di inclusione sociale sono destinati a cittadini che si trovano in condizioni di disagio economico, sociale, ambientale e non sono in alcun modo assimilabili ad attività di lavoro subordinato, parasubordinato o autonomo, rientrando nelle attività assistenziali e di sostegno economico-sociale del Comune.

Le attività previste nei progetti di Inclusione riguarderanno i seguenti settori:

  • Supporto nella pulizia e manutenzione di aree, giardini, locali e beni Comunali;
  • Supporto nelle attività dei Servizi Culturali e Scolastici;
  • Supporto nelle attività degli uffici comunali;
  • Altre attività di supporto a servizi e attività comunali.

L’Assegnazione dei Progetti di Inclusione Sociale sarà effettuata con Deliberazione della Giunta Comunale sulla base di una relazione individuale dell’Assistente Sociale del Comune, redatta tenendo conto della documentazione prodotta, di colloqui ed accertamenti inerenti ogni aspetto del disagio socio-economico del richiedente.

I richiedenti devono essere in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:

  • Residenza nel Comune di Acuto alla data di pubblicazione dell’avviso;
  • Stato di inoccupazione e/o disoccupazione alla data di pubblicazione del bando;
  • Situazione di svantaggio economico, rilevata attraverso attestazione ISEE del nucleo familiare, e/o situazione di particolare disagio psico-sociale;

Tali requisiti dovranno permanere al momento della eventuale attivazione del Progetto di Inclusione. I Progetti prevedono ordinariamente un sostegno economico di 250 euro mensili e un impegno minimo di 12 ore settimanali, salvo diversa e motivata valutazione dei Servizi Sociali del Comune.

Le domande, redatte su apposito modulo allegato alla presente o ritirabile presso il Comune dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune corredate della seguente documentazione:

  • Certificazione ISEE in corso di validità;
  • Fotocopia documento di identità;
  • Fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria;

Ai beneficiari potrà essere richiesto il certificato medico attestante l’idoneità fisica.

 

IN ALLEGATO:

- INFORMATIVA PRIVACY sulle richieste ed attività sociali del Comune;

- MODELLO DI DOMANDA PER I PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE;